La mostra è organizzata nell’ambito del Festival degli Archivi Archivissima (Torino, 12-15 aprile), che ha come tema il superamento delle barriere. Prendendo le mosse da un episodio del 1755, quando gli studenti si opposero con la forza a che il cortile del Rettorato potesse ospitare uno spettacolo con animali, ritenuto lesivo dell'onore dell'Università, accenna ai fatti del 1821, del 1848, del 1864 e oltre, rivolgendo particolare attenzione alle contestazioni degli anni Sessanta del Novecento e al Sessantotto. Sono esposti anche volantini e fotografie riferibili al movimento della Pantera, concesse in prestito da archivi privati.

Dove: Archivio storico dell'Università di Torino

Quando: il 12 aprile 2019 dalle ore 19 alle ore 23

dal 15 aprile al 21 giugno dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle ore 13 e dalle ore 14.30 alle ore 16.


  • Mostre
    • 2019
      • Dall'orso alla Pantera. Le proteste studentesche come fattore di innovazione

1755_orso_resoconto_1.pdf
Estratto dalla Storia delle Università degli studi del Piemonte di Tommaso Vallauri, volume terzo, Torino, Stamperia Reale, 1846, pp. 164-167.

1755_orso_resoconto_2.pdf
Dettagliata ricostruzione dei fatti occorsi a Torino alla fine di novembre del 1755, quando gli studenti universitari si opposero allo svolgimento del ballo dell'orso e di un combattimento tra animali nel cortile dell'ateneo. Lo spettacolo era stato…

1755_orso_poesie.pdf
Raccolta di testi poetici intorno ai fatti accaduti nel novembre del 1755, quando gli studenti impedirono che si svolgesse nel cortile dell'Università uno spettacolo che prevedeva il ballo dell'orso.
Tutti i componimenti sono presenti anche nella…

1964_eta_della_pietra.jpg
Cartellone utilizzato durante le manifestazioni del novembre 1964.

Spese_cura_feriti_light.pdf
L'Università contribuisce alle spese per la cura degli studenti più gravemente feriti duranti i disordini del gennaio 1821. Gli studenti, asserragliatisi nel cortile del Rettorato in segno di protesta per l'arresto di due di loro in violazione del…

Etichette

,

19900517_cena_atrio_low.pdf
Gli studenti del movimento annunciano tre giorni di mobilitazione e apertura serale di Palazzo Nuovo, con organizzazione di dibattiti, concerti, momenti di convivialità.

Ermini_3_light_r.jpg
Il manifesto pare riconducibile alle agitazioni del novembre 1964 contro il Piano per la scuola presentato dal ministro Luigi Gui, ritenuto dagli studenti un tradimento della Relazione della Commissione d'indagine, presieduta da Giuseppe Ermini,…

7_r_light.jpg
Convocazione di un'assemblea in preparazione delle manifestazioni del 30 novembre e 1-2 dicembre 1964 contro il Piano per la scuola presentato dal ministro Luigi Gui.