Passa al contenuto principale

Titolo: Fabio Luzzatto rifiuta il giuramento di fedeltà al regime fascista

Descrizione: Fabio Luzzatto, avvocato, nel primo quarto del Novecento si batte per dare ai più poveri un’assistenza legale e per il diritto di voto delle donne. Ufficiale decorato nella Grande guerra, è tra i più forti oppositori del fascismo insieme ai figli Dino e Lucio Mario, e tra i tredici professori che si rifiutano di prestare giuramento di fedeltà al regime. Nel 1943 è costretto a fuggire in Svizzera con tutta la sua famiglia, rientrando a metà 1945 e riprendendo a insegnare diritto in università.
Sono qui presentati i documenti istituzionali da cui si evince il rifiuto del giuramento, cui sarebbe stato tenuto nel 1931 in quanto professore incaricato di ruolo per la Legislazione rurale presso il Regio Istituto superiore agrario di Milano.

Fonte: Archivio storico dell’Università degli Studi di Milano (presso Centro Apice), Carteggio articolato sul titolario, titolo 9 Personale, fasc. n. 1 Personale. Disposizioni generali dal 1924 al 1933

Editore: Digitalizzazione: Centro Apice, 2021

Data: dicembre 1931

Gestione dei diritti: Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale

Relazione: Inventario on line

Formato: image/jpeg

Etichette:

Citazione: “Fabio Luzzatto rifiuta il giuramento di fedeltà al regime fascista,” L'Archivio in mostra, ultimo accesso il 23 ottobre 2021, https://www.asut.unito.it/mostre/items/show/533.