Passa al contenuto principale

Titolo: Indirizzo di solidarietà verso i professori allontanati dal regime fascista

Descrizione: Nell’estate del 1943, dopo la caduta di Mussolini, fu pubblicato su alcuni quotidiani un indirizzo di solidarietà, firmato da numerosi docenti universitari, per i professori allontanati a causa del mancato giuramento. L'episodio coinvolse certamente le Università di Torino, Genova e Modena.
A Torino, nel gennaio del 1944, per preservare il delicato equilibrio faticosamente ricostruito, il rettore Azzo Azzi si oppose con fermezza a qualunque provvedimento, caldeggiato dal commissario della Federazione fascista di Torino Giuseppe Solaro, per il tramite del capo della Provincia Paolo Zerbino, contro i professori firmatari. Proprio la sua vicinanza al Regime e i rapporti con le autorità tedesche consentirono al rettore di svolgere il suo mandato dalla fine di ottobre 1943, per conto del governo repubblicano di Salò, con equilibrio e a vantaggio dell’istituzione universitaria, dei suoi docenti e studenti, della cui incolumità si fece personalmente garante.
Anche i professori dell’Università di Genova sottoscrissero, in data 4 agosto 1943, un ordine del giorno antifascista, pubblicato su diversi quotidiani (Il Secolo XIX, La Provincia di Alessandria, Il Lavoro). Furono perseguiti legalmente nel 1944.

Fonte: Archivio storico dell'Università di Torino, Corrispondenza riservata

Editore: Digitalizzazione: Archivio storico dell'Università di Torino, 2018 e 2021

Data: 1943-1944

Gestione dei diritti: Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione 4.0 Internazionale

Formato: application/pdf

Etichette:

Citazione: “Indirizzo di solidarietà verso i professori allontanati dal regime fascista,” L'Archivio in mostra, ultimo accesso il 28 novembre 2021, https://www.asut.unito.it/mostre/items/show/527.