Passa al contenuto principale

Titolo: Statuto dell'Istituto di Cultura Polacca "Attilio Begey"

Descrizione: Nel dopoguerra il Comitato Pro Polonia si trasforma in Circolo di Cultura Italo Polacco. Grazie all’impegno dei polonofili e dei polonisti torinesi, Torino è il centro più attivo di diffusione della cultura polacca in Italia. Nel 1928 iniziano i lettorati di lingua polacca presso la Pro Cultura Femminile, di cui sono socie Maria Begey e le sorelle Garosci. Nel 1930 è fondato l’Istituto di Cultura Polacca “Attilio Begey” presso l’Università di Torino. La Biblioteca è affidata a Cristina Garosci, i lettorati a Zofia Kozaryn, autrice della prima ampia grammatica della lingua polacca per italiani.

Fonte: Archivio storico, Corripsondenza, 1931, fasc. 9.5 Varie

Editore: Digitalizzazione: Archivio storico dell'Università di Torino, 2018

Data: 1930

Copertura: Università di Torino

Citazione: “Statuto dell'Istituto di Cultura Polacca "Attilio Begey",” L'Archivio in mostra, ultimo accesso il 04 luglio 2022, https://www.asut.unito.it/mostre/items/show/184.