Titolo: Studenti e assistenti ebrei stranieri occupano il posto degli italiani

Descrizione: Le radici del razzismo fascista vanno ricercate ben prima del 1938 e del varo della legislazione razziale. Un clima di sospetto e segnali di malcontento tra gli studenti universitari sono documentati in due lettere del 1935, in cui il segretario del Guf Pino Stampini e il segretario della Federazione fascista di Torino Piero Gazzotti lamentano al rettore dell’Università il numero elevato di studenti e assistenti stranieri – “per la maggior parte ebrei” – che occupano il posto degli studenti italiani nelle Cliniche universitarie, precludendo loro possibilità di carriera.

Fonte: Archivio storico, Regia Università di Torino, Corripondenza, 1935, fasc. 9.5 Varie

Editore: Digitalizzazione: Archivio storico dell'Università di Torino, 2018

Data: 1935

Copertura: Università di Torino

Etichette:

Citazione: “Studenti e assistenti ebrei stranieri occupano il posto degli italiani,” L'Archivio in mostra, ultimo accesso il: 17 agosto 2019, https://www.asut.unito.it/mostre/items/show/170.