Passa al contenuto principale

Titolo: L'ammalato per contratto di lavoro. Considerazione indotte dallo studio delle malattie polmonari da polveri industriali

Descrizione: Nel contributo L’ammalato per contratto di lavoro. Considerazioni indotte dallo studio delle malattie polmonari da polveri industriali, apparso sulla rivista “Cultura e realtà” nel 1950, Giacomo Mottura denunciò come l’esigenza del basso costo della manodopera inducesse il sistema di produzione a preferire l’indennizzo obbligatorio (introdotto per legge in Italia nel 1943) a un cambiamento nei metodi di produzione che garantisse la sicurezza dei lavoratori: “La prevenzione obbligatoria delle malattie professionali si trova in contrasto con l'esigenza del basso costo a oltranza e, stia pure essa a far bella mostra di sé nella legislazione, il sistema attuale di produzione non può non cercare di eluderla, giacché la salute dell'operaio è il bene per esso meno costoso.”

Autore: Giacomo Mottura

Fonte: Archivio storico, fondo Giacomo Mottura

Gestione dei diritti: Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione 4.0 Internazionale.

Collezione: Le vie dell’amianto

Citazione: Giacomo Mottura, “L'ammalato per contratto di lavoro. Considerazione indotte dallo studio delle malattie polmonari da polveri industriali,” L'Archivio in mostra, ultimo accesso il 20 gennaio 2022, https://www.asut.unito.it/mostre/items/show/364.